Iscriviti è GRATIS!

Non sei registrato? Servizi gratuiti per te, registrati

User(Email): Password:

Password dimenticata?

NewsLetter

Ricevi gratis ricette ed aggiornamenti sul cioccolato

Email: Nome:

si accetta l' informativa sulla privacy

Accetto

Anello tondo in acciaio inox 26xh4,5 cm

Produttore: Vari

Produci i tuoi dolci, semifreddi e prodotti di gelateria con questo Anello tondo in acciaio inox di alta qualità misure 26x 4,5 H CM Diametro

Prezzo: €10,20

Regalo al cioccolato

Fai un Regalo diverso dal solito

ChocoCorso

Partecipa al corso sul cioccolato dettagli

Tutti i corsi sul cioccolato

Ultime news

    Attualmente non ci sono news

Speciale gratis

Per scaricare gratis questo speciale iscriviti

Cioccolato in casa?

Scopri i segreti per prepararlo Gratis la nostra guida pratica clicca qui

Home» Curiosità cioccolatose » Come fare il cioccolato » Cioccolato fatto in casa

Cioccolato fatto in casa

di Candida Iorio

| mercoledì 12 gennaio 2005


Cioccolato fatto in casa

Cioccolato artigianale fatto in casa: la regola del temperaggio del cioccolato


Per cioccolato si intende quel favoloso prodotto alimentare realizzato da una miscela di cacao, zucchero e, a seconda della tenerezza desiderata, burro di cacao;

 

la pasta viene raffinata in macchine apposite e più tempo vi si impiega più fine risulterà il prodotto.

 

La raffinazione si effettua in conche rettangolari o circolari, riscaldate a 80°C, nelle quali la pasta è agitata lentamente.

 

Durante la raffinazione una parte del saccarosio si inverte, specie per il cioccolato fondente.

Alla pasta si può aggiungere come aroma la vaniglia mentre per il cioccolato al latte si aggiunge latte condensato e cacao.

 

Ma se vogliamo prepararlo in casa?

 

Ecco come fare per realizzare del cioccolato brillante, lucido e privo di venature biancastre:

 

Procedura numero uno : Il temperaggio.

 

Che cos'è?

E' un'operazione indispensabile per la preparazione del cioccolato e consiste nel riscaldamento e successivo raffreddamento del cioccolato fuso.

 

Quando si fa?

Dopo aver fuso il cioccolato spezzettato a bagnomaria o nel forno a micronde.

 

Perchè si fa?

Perchè il cioccolato correttamente temperato cristallizza in maniera uniforme ed assume un colore uniforme e un aspetto invitante.

 

Come si fa?

Si pone il cioc



Vuoi approfondire questo argomento? Partecipa al corso
Ne sai di più su questo argomento? Clicca Qui
 
Articoli correlati