Iscriviti è GRATIS!

Non sei registrato? Servizi gratuiti per te, registrati

User(Email): Password:

Password dimenticata?

NewsLetter

Ricevi gratis ricette ed aggiornamenti sul cioccolato

Email: Nome:

si accetta l' informativa sulla privacy

Accetto

Adattatore per cornetti 3D in blister

Produttore: Decora

Vuoi cambiare in modo semplice e veloce i cornetti alla sac à poche? Questi adattatori sono la soluzione giusta.

Prezzo: €3,85

Regalo al cioccolato

Fai un Regalo diverso dal solito

ChocoCorso

Partecipa al corso sul cioccolato dettagli

Tutti i corsi sul cioccolato

Ultime news

    Attualmente non ci sono news

Speciale gratis

Per scaricare gratis questo speciale iscriviti

Cioccolato in casa?

Scopri i segreti per prepararlo Gratis la nostra guida pratica clicca qui

Home» Natale al cioccolato » Le Città del Natale » Il Natale Italiano a tavola!

Il Natale Italiano a tavola!

di Alfredo Guadagni

| martedì 16 dicembre 2014


Il Natale Italiano a tavola!

Come si prepara la tavola a Natale nel nostro Bel Paese ? Quali sono i primi, i secondi e i dolci tipici ? Scopriamolo insieme...


Gli italiani sono amanti della buona cucina e, soprattutto durante il periodo natalizio, adorano apparecchiar la tavola a Natale e festeggiare a casa con parenti e amici.
Le prelibatezze che ci offre il nostro bel Paese sono tante e sono legate soprattutto a tradizioni popolari e basate sui prodotti tipici offerti dal territorio. Vediamo, però, nel dettaglio quali sono le portate che contraddistinguono il pranzo o la cena di Natale del Nord, Centro e Sud Italia.
Iniziamo il nostro viaggio culinario partendo dal Nord e più precisamente dalla Val d’Aosta.
Il piatto tipico è la Carbonata Valdostana (strisce di carne macerate in vino e aromi) accompagnata dalla polenta e la Valpellinentze (cavolo, fontina, verza, cannella, brodo, con fette di pane raffermo). Come dolci sciroppo di pere, con crema di cioccolato e panna montata, Caffè Mandolà e le tegole (pasticcini secchi).
Continuando in Trentino Alto Adige, apparecchiare la tavola a Natale, vuol dire: la polenta, i Canederli (gnocchi a base di pane raffermo, speck, pancetta e salame, con burro e parmigiano o in brodo), gli strangolapreti, il Capriolo o il Capretto al forno con patate, salsicce e crauti e, tra i dolci, lo Strudel e lo Zelten (dolce a base di frutta secca e canditi).

Il pranzo di Natale piemontese prevede: Cappone di Morozzo al forno, insalata di carne cruda all’albese, bue bollito di Carrù e Moncalvo, flan del cardo, peperoni in bagna cauda, acciughe al verde, tayarin con pancetta petto d’oca affumicato, agnolotti al plin con sugo d’arrosto e risotto con radicchio, cappone arrosto, misto di bollito con salse, carote e patate al forno. Per dessert mousse di mele rosse Igp, torta di nocciole e zabaione e torrone d’Alba.
In Lombardia, si apparecchia la tavola a Natale con pasta fresca (tortelli di zucca o gli gnocchetti agli spinaci), tra i secondi troviamo il cappone ripieno con Mostarda di Cremona e gli spiedini di pollo. Tra i dolci, il torrone lombardo e il panettone.
In Friuli Venezia Giulia il pranzo di Natale prevede: trippa con sugo e formaggio, la brovada e muset, una zuppa di rape e cotechino, e il cappone; il dolce tipico di Natale è la gubana (dolce a base di pasta dolce lievitata con noci, pinoli, uvetta, zucchero e liquore).
In Liguria troviamo la pasta fresca (maccheroni in brodo e i ravioli alla genovese), tra i secondi troviamo invece gli stecchi fritti e il cappone.
Infine in Veneto il pranzo di Natale ha inizio con un antipasto di salumi, seguito da gnocchi al sugo d’anatra, e, tra i secondi, polenta e baccalà o lesso di manzo “al cren“.
I dolci tipici sono la sbrisolona, dolce alle mandorle, ed il Pandoro di Verona.

Alla prossima, per scoprire come si apparecchia la tavola a Natale con le bontà del Centro Italia!


fonte: AlCioccolato.com
Vuoi approfondire questo argomento? Partecipa al corso
Ne sai di più su questo argomento? Clicca Qui