">

Iscriviti è GRATIS!

Non sei registrato? Servizi gratuiti per te, registrati

User(Email): Password:

Password dimenticata?

NewsLetter

Ricevi gratis ricette ed aggiornamenti sul cioccolato

Email: Nome:

si accetta l' informativa sulla privacy

Accetto

Scatola cioccolatini Pelle Marrone 14,5x14,5x3,5

Produttore: Vari

Scatole per cioccolatini in cartone litografato effetto pelle di colore marrone, con interno metallizzato dorato ed involucro esterno in pvc trasparente.

Misure: 14,5x14,5x3,5h cm

Prezzo: €2,20

Regalo al cioccolato

Fai un Regalo diverso dal solito

ChocoCorso

Partecipa al corso sul cioccolato dettagli

Tutti i corsi sul cioccolato

Ultime news

    Attualmente non ci sono news

Speciale gratis

Per scaricare gratis questo speciale iscriviti

Cioccolato in casa?

Scopri i segreti per prepararlo Gratis la nostra guida pratica clicca qui

Home» Curiosità cioccolatose » Curiosità » Il cacao ai bambini

Il cacao ai bambini

di daniela devecchi

| domenica 1 giugno 2014


Il cacao ai bambini

sfatiamo qualche "favoletta"


Eterno dilemma per le mamme e future tali:il cioccolato si può dare ai bambini? Secondo molti la giusta regola starebbe nel mezzo: si potrebbe fare mangiare moderatamente, ossia non tutti giorni. Anche se i risultati degli ultimi studi sull'argomento gli attribuirebbero proprietà benefiche sui bambini addirittura non ancora nati. In particolare sarebbe stato provato che a partire dai 6 mesi di vita, i figli delle genitrici che durante la gravidanza abbiano consumato giornalmente pochi quadretti di cioccolato, sarebbero risultati più sereni, in base al numero dei sorrisi registrati a partire da tale periodo. Non solo, a beneficiarne sarebbero anche le mamme: il cioccolato infatti combatterebbe l’anemia, diminuirebbe il tasso di colesterolo cattivo ed aiuterebbe a regolarizzare la pressione del sangue, che in gravidanza, può portare numerosi disturbi. Tra le sue qualità risapute, invece, il fatto che aiuterebbe a migliorare l’umore grazie al triptofano, amminoacido che assume un ruolo fondamentale nella produzione della serotonina. Ma, come detto prima, se ne consiglia un’assunzione moderata, anche perchè se consumato in dosi eccessive, nei bambini molto piccoli il cioccolato può portare a un’euforia tale da portare ad uno stato di eccitazione: evitiamo dunque di darlo ai minori in prossimità della messa a letto o del riposino pomeridiano. Non dimentichiamo infine le proprietà nutrizionali:è ricco di magnesio e di fosforo da un lato ma anche di grassi e zuccheri dall’altro. Dovendo scegliere sarà bene optare per un cioccolato di ottima qualità, prodotto quindi a partire dal burro di cacao, e preferibilmente fondente. Meglio comunque evitare di darlo prima del primo anno e mezzo di vita, in quanto fegato e reni dei neonati non sono ancora ben sviluppati per digerirlo al meglio.



Vuoi approfondire questo argomento? Partecipa al corso
Ne sai di più su questo argomento? Clicca Qui
 
Articoli correlati